Per entrare in Cevlab come visitatore esterno:

SCARICA L’AUTODICHIARAZIONE VISITATORE ESTERNO

COSA È IL COVID-19?

Il Covid 19 è un nuovo ceppo di Coronavirus, identificato per la prima volta a Wuhan, in Cina, a dicembre 2019. L’11 febbraio 2020 l’OMS ha annunciato che la nuova malattia respiratoria causata dal Coronavirus è stata definita Covid-19. La sigla è la sintesi dei termini CO-rona VI-rus D-isease e dell’anno di identificazione, 2019.

QUALI SONO I SINTOMI DI UNA PERSONA INFETTA?

I sintomi più comuni di Covid-19 sono: febbre, stanchezza, tosse secca.
Alcuni pazienti possono presentare indolenzimento e dolori muscolari, congestione nasale, naso che cola, mal di gola o diarrea. Questi sintomi sono generalmente lievi e iniziano gradualmente. Nei casi più gravi, l’infezione può causare polmonite, sindrome respiratoria acuta grave, insufficienza renale e persino la morte. Alcune persone, invece, si infettano ma non sviluppano alcun sintomo. Generalmente i sintomi sono lievi nei bambini e nei giovani adulti, mentre i soggetti più a rischio sono le persone anziane e quelle con patologie preesistenti, come ipertensione arteriosa, problemi cardiaci o diabete e i pazienti
immunodepressi (per patologia congenita o acquisita o in trattamento con farmaci immunosoppressori, trapiantati). Attualmente non è disponibile un vaccino.

COSA FARE IN CASO DI SINTOMI?

Coloro che riscontrano sintomi influenzali o problemi respiratori non devono recarsi al Pronto Soccorso, ma contattare il proprio medico curante o chiamare il numero 800033033 che valuterà ogni singola situazione e spiegherà cosa fare. Per informazioni generali chiamare il 1500, il numero di pubblica utilità attivato dal Ministero della Salute.

COME SI TRASMETTE IL CONTAGIO?

Il nuovo Coronavirus è un virus respiratorio che si diffonde principalmente attraverso il contatto stretto con una persona malata. La via primaria di trasmissione
sono le goccioline del respiro delle persone infette tramite: la saliva, tossendo e starnutendo contatti diretti personali le mani, ad esempio toccando con le mani contaminate (non ancora lavate) bocca, naso o occhi. Studi sono in corso per comprendere meglio le modalità di trasmissione del virus.

QUANTO DURA IL PERIODO DI INCUBAZIONE?

Il periodo di incubazione rappresenta il periodo di tempo che intercorre fra il contagio e lo sviluppo dei sintomi clinici. Si stima attualmente che vari fra 2 e 11 giorni, fino ad un massimo di 14 giorni.

COSA FA CEVLAB

L’azienda ha la responsabilità dell’attuazione delle misure di sicurezza, che ogni dipendente è tenuto a rispettare. Anche i visitatori sono tenuti a rispettare un protocollo di sicurezza, che CEVLAB comunica tempestivamente.

MISURE DI SICUREZZA

È previsto, per tutti i lavoratori e i visitatori che sono in azienda l’utilizzo di una mascherina chirurgica. I guanti saranno richiesti in tutte quelle attività che comportano l’utilizzo di attrezzature comuni. L’accesso agli spazi comuni, è contingentato, con la previsione di una ventilazione continua dei locali, di un tempo ridotto di sosta all’interno di tali spazi e con il mantenimento della distanza di sicurezza di 1,5 metri tra le persone che li occupano. L’acceso in azienda potrà essere subordinato alla rilevazione della temperatura corporea, mediante sistemi di rilevamento che non richiedano il contatto corporeo. In caso siano riscontrate temperature superiori ai 37,5 °C, il dipendente o il visitatore dovrà tornare presso il proprio domicilio ed informare il proprio medico curante. Le operazioni sono condotte sempre nel rispetto della privacy.

OSPITI

I FORNITORI DI SERVIZI, quali imprese di manutenzione, pulizia, trasporti, devono attenersi alle procedure scritte di accesso all’azienda e servizi dedicati.
I soggetti OSPITI che intendono fare ingresso in azienda devono compilare l’autodichiarazione fornita da CEVLAB Srl dichiarando sotto la propria responsabilità di:
– di non essere sottoposti alla misura della quarantena ovvero di non essere risultati positivi al COVID-19;
– di non aver avuto sintomi influenzali negli ultimi 15 giorni;
– di non aver avuto contatti con persone e/o famigliari risultato positivo al COVID-19 negli ultimi 15 giorni;
– di aver preso visione e compreso il DOCUMENTO VALUTAZIONE RISCHI di CEVLAB e di aver preso visione del” Protocollo di sicurezza anticontagio” di CEVLAB;
– di essere quindi informati sui comportamenti da tenere in Azienda e sul corretto utilizzo del D.P.I, nel rispetto delle disposizioni di legge e dei protocolli emessi da Ministero;
– di evitare assembramenti nel rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno 1,5 metri;
– di essere a conoscenza che all’arrivo in CEVLAB sarà misurata la temperatura corporea da parte degli Addetti al Comitato Aziendale e sarà consentito l’accesso solo se si è in possesso degli adeguati DPI ( mascherina e guanti monouso), per tutta la durata della visita stessa presso la sede aziendale.
Gli ospiti esterni non possono accedere ai servizi igienici riservati al personale interno; ma devono usufruire dei servizi igienici dedicati, soggetti a periodica pulizia e dotati di gel igienizzante lavamani.

Per rimanere aggiornato sul Covid19, visita i principali siti di informazione:

governo.it
salute.gov.it
epicentro.iss.it
who.int