TEST FISICO-MECCANICI

Le prove fisico-meccaniche servono per ottenere informazioni riguardo le prestazioni fisiche e i comportamenti meccanici di un componente, che è normalmente sottoposto a svariate tipologie di stress meccanici (ciclici, casuali o impulsivi, dovuti a vibrazioni, tensioni cicliche, cadute o urti) durante la sua vita utile. Tali sollecitazioni possono minare l’integrità strutturale dei componenti e portare a un degrado delle prestazioni funzionali rispetto alle specifiche del prodotto o a un cedimento, se non correttamente dimensionati.

Attraverso metodi di prova standardizzati (normative nazionali ed internazionali UNI, EN, ISO, DIN, ASTM, IEC, MIL…) e procedure interne appositamente sviluppate per le specifiche esigenze del cliente, il laboratorio CevLab ha la possibilità di sottoporre i campioni all’analisi del loro comportamento meccanico, in maniera da verificare la corrispondenza alle principali norme di requisito e a specifiche progettuali.

Prova di trazione

Presso i nostri laboratori siamo in grado di effettuare le seguenti tipologie di prove:

  • Test di resistenza alle vibrazioni (secondo profili sine, multisine, random, sine on random, random on random, definiti da normativa o in accordo con le specifiche di progetto del cliente)*
  • Test di resistenza a shock meccanico (secondo impulsi semi-sinusoidali e trapezoidali)*
  • Test di caduta e drop test
  • Prove di trazione, compressione, flessione e torsione
  • Leakage test per verifica ermeticità di sistemi
  • Endurance test, per determinare la durata e il limite di fatica di componenti o sistemi sottoposti a sollecitazioni esterne di tipo ciclico. In tal caso il laboratorio è in grado di realizzare attrezzature custom per rispondere alle esigenze del cliente, sfruttando la versatilità di banchi di collaudo elettro-pneumatici opportunamente programmati.

*prove eseguibili in combinazione con cicli termici