CevLab svolge i test sulle batterie al litio di Archimede Energia

L’azienda ottiene la “certificazione di tipo” per i suoi accumulatori al litio

Il nostro laboratorio ha svolto le prove necessarie sulle batterie al litio di Archimede Energia (Azienda parte del gruppo HB4), con lo scopo di ottenere la “certificazione di tipo” per l’utilizzo degli accumulatori al litio in ambito navale.

L’impegno e l’investimento sostenuto da Archimede Energia nei confronti questo mercato emergente, si è concluso con la “certificazione di tipo” per i suoi accumulatori al litio, certificazione indispensabile a garantire la navigazione in elettrico con il massimo standard sicurezza.

La certificazione ottenuta dall’azienda – con risultati decisamente eccellenti grazie all’ottima qualità delle batterie –  è un grande risultato, in quanto Archimede Energia è la prima azienda in Italia che ha ottenuto la certificazione, da parte di Bureau Veritas, per i suoi accumulatori al litio.

A seguito della certificazione ottenuta, sono partite le prime omologazioni per imbarcazioni sia ibride sia totalmente elettriche:

  • A Bellaria è stata omologata una prima imbarcazione ibrida per il trasporto e la raccolta rifiuti urbani (chiamata la “San Marco”) costruita dai Cantieri Morri di Bellaria e in partenza alla volta di Venezia dove prenderà servizio.
  • Al porto di Rimini sono state omologate altre due imbarcazioni per il trasporto persone, una ibrida e l’altra totalmente elettrica.

Una cosa è certa: il nuovo decennio sarà nel segno della propulsione elettrica e anche il mercato delle imbarcazioni è sempre più orientato verso soluzioni a minor impatto ambientale.